Come specificato nel precedente articolo, per il periodo estivo la Coop Giogallo non rilascerà  permessi giornalieri. Saranno invece possibili gli abbonamenti stagionali, con pagamento esclusivamente tramite bonifico bancario ai seguenti prezzi: 

1)  Euro 200, 00  Iva inclusa per chi lo  sottoscrive per la prima volta

2 )  Euro 150,00 Iva inclusa per chi lo ha già fatto in precedenza ( Permesso Fedeltà)

 3)  Euro 70,00 Iva inclusa per gli accompagnatori dei sottoscrittori degli abbonamenti ( ATTENZIONE:  Si può fare per un solo accompagnatore che deve essere un familiare stretto ( coniuge o categorie parificate, fratello/sorella, padre/madre, figlio/figlia) 

 Altre necessità saranno valutate caso per caso.

 Il bonifico bancario va intestato a " Giogallo-. Società Cooperativa a.r.l." IBAN: IT33 E061 7569  9600 0001 1534 980.

 Come causale indicare, rispettivamente: 1) Abbonamento stagionale 2) Abbonamento Fedeltà 3 ) Abbonamento accompagnatore

 

Come prova dell'avvenuto pagamento inviare ricevuta di pagamento via mail al seguente indirizzo: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. o via Whatsapp a uno dei seguenti numeri telefonici : 324.6264557 oppure 329.2007760

  Sabato 22 febbraio alle ore 19 il comitato organizzatore del falò di Succisa accenderà la pira in occasione del Carnevale: dopo l'accensione, durante la quale ci sarà un  piccolo rinfresco finalizzato a raccogliere le offerte destinate a ripagare le spese di tutti coloro che hanno consumato carburante per i mezzi durante la preparazione e l'alllestimento. Seguirà la tradizionale tortellata al Circolo Endas Ferrari Succisa

  Novità importanti per i fungaioli che frequentano la Riserva  del Fungo Porcino I.G. P. " Giogallo". L'assemblea dei soci della Cooperativa Giogallo  ha deciso  che, vista la scarsità di nascita  oltre     che  per la necessità di tutelare la salute di forestieri e operatori della società in un momento particolarissimo, non verranno effettuate le classiche aperture giornaliere del martedì e del sabato nel periodo estivo: ciò significa che chi intende venire nella Riserva attualmente  lo può fare liberamente. La Cooperativa sconsiglia comunque di farlo sia per la nascita assai limitata sia per motivi sanitari: il Comune di Pontremoli,infatti,  dove si trova la Riserva, risulta essere il Comune della Toscana più colpito dall'epidemia di Covid19. Confermata invece la possibilità di fare gli abbonamenti stagionali ma con pagamento effettuato esclusivamente tramite bonifico bancario. Gli interessati  a questa opzione scrivano una mail a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. e riceveranno tutte le istruzioni necessarie.

 

Nelle scorse settimane è stata installata una telecamera  di sorveglianza posta sopra  le frecce indicatorie   all'esterno del cimitero: tale strumento permetterà di registrare il traffico  in un punto strategico e potrà essere utilizzata in caso di incidenti o reati come aiuto per individuare i colpevoli

 Nei giorni scorsi alla Colla sono cominciati i lavori per  l'installazione della fibra ottica. I lavori procedono a ritmo serrato, poichè l'emergenza coronavirus ha messo in evidenza la possibilità dello smart-working. Importante dunque avere connessioni veloci e sicure.

Causa l'annata straordinaria, anche sabato 9 novembre la Riserva Giogallo sarà aperta, a partire dalle 6 e 30.  I porcini stanno nascendo quasi esclusivamente nei castagni.

Il decalogo, pubblicato sui siti web del Ministero e dell’Istituto Superiore di Sanità è così strutturato:

  1. Lavati spesso le mani
  2. Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute
  3. Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
  4. Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci
  5. Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico
  6. Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol
  7. Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate
  8. I prodotti Made in China e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi
  9. Contatta il Numero Verde 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni
  10. Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus

Sono iniziati a fine estate  i lavori per realizzare una rete di fibra ottica a Succisa, modernizzando  così le connessioni Internet e velocizzando la linea. Non è ancora dato sapere quando termineranno poichè l'azienda che sta installando la nuova tecnologia deve contattare i proprietari di tutti i terreni attraversati per chiedere la concessione d'uso.

 Quest'anno, contrariamente alla tradizione che vuole che le patrone Santa Felicita e Perpetua si festeggino il 6 marzo ( e cioè il giorno precedente alla ricorrenza liturgica), le celebrazioni si svolgeranno il 7 marzo essendo sabato per favorire un maggior afflusso di gente.  A partire dalle 9 saranno presenti due sacerdoti e ci si potrà confessare mentre la Santa Messa solenne verrà con celebrata alle 10. da don Andrea Forni e don Giovanni Perini. Se il tempo lo permetterà si svolgerà la processione.  Si raccomanda comunque ai fedeli di attenersi alle norme legate all'emergenza coronavirus: mantenere un metro di distanza dagli altri fedeli, non stringere mani, tossire o starnutire  nei propri gomiti.

 

Due cenni storici: Perpetua e Felicita furono due martiri che vissero a Cartagine ( l'attuale Tunisi) nel secondo secolo dopo Cristo.  Perpetua era una matrona romana e Felicita la sua serva: convertite al cristianesimo, furono condannate a morte  per il loro rifiuto di abiurare la fede cristiana. Furono uccise prese a cornate da una giovenca, ma la tradizione giunta fino a noi vuole che il martirio avvenne al secondo tentativo mentre al primo, il toro che doveva essere il loro carnefice, si ammansì ai loro piedi. La statua delle Ss. Felicita e Perpetua nella chiesa di Succisa le ritrae appunto con un toro ammansito al loro cospetto

mod_eprivacy

Main Menu